Lugnano 23 Aprile 2023

Domenica 23 APRILE a Lugnano*, SpazzaventoSC organizza la prima gara TaR (tiro a rosata)a doppia distanza  50/70 metri per carabine  di potenza non superiore ai 27 Joule. Dato che il poligono non dispone di molte linee di tiro, nella data di Domenica rientreranno solo i primi 8 tiratori iscritti, se ci saranno ulteriori iscrizioni verrà usata la giornata di Sabato 22 Aprile.

*villa lugnano poligono lugnano

Articolazione della competizione

Armi ammesse: carabine aria compressa (cal. 4,5. — 5,5 ) con potenza non superiore a 27,12 Joule.
Le armi non faranno uso del cuscino posteriore e saranno appoggiate ad un rest anteriore di qualsiasi tipo, sia micrometrico che tipo Caldwell
E’ ammesso l’uso di segna vento in numero non superiore a 4. Le linee di tiro saranno estratte a sorte e definitive per tutta la durata della gara.

Il bersaglio Tar verrà inserito in un porta bersagli 14×14 oppure 17×17 (per la diottra) . La visuale di prova si troverà sotto a quella di gara.La misurazione della rosata verrà effettuata  con strumento idoneo e il risultato sarà dato dalla misura della distanza fra i colpi più lontani sottraendo poi la misura del calibro.

La gara si svolgerà su cinque bersagli per ogni distanza, prima a 50 metri successivamente a 70 metri. Tempo di gara: 7 minuti per ogni bersaglio.
Il vincitore sarà quel tiratore che sommando le due rosate più strette a 50 e 70 metri avrà ottenuto il punteggio più basso.
Nota bene:Per ogni controversia, fa fede il regolamento tecnico della Coppa Campioni.

LUGNANO 9 Ottobre 2022

Domenica 9 Ottobre il Poligono di Lugnano*organizza la prima gara a bersaglio doppio sulla distanza di 50 metri per carabine  di potenza non superiore ai 27 Joule. Data la complessità del tiro e della punteggiatura, questa prima gara non potrà avere un numero superiore a 8 (otto) partecipanti, se le iscrizioni dovessero superare questo numero verrà utilizzata anche la data di Sabato 8 Ottobre.

*villa lugnano poligono lugnano

BANDO GARA

Tiro a Rosata + bersaglio a punti,  alla distanza di 50 metri

Armi ammesse: carabine aria compressa (cal. 4,5. — 5,5 ) con potenza non superiore a 27,12 Joule.
Le armi non faranno uso del cuscino posteriore e saranno appoggiate ad un rest anteriore di qualsiasi tipo, basta che l’arma possa essere sollevata senza attrito.E’ ammesso l’uso di segna vento in numero non superiore a 4.
Le linee di tiro saranno estratte a sorte e definitive per tutta la durata della gara.

Il bersaglio Tar verrà inserito in un porta bersagli 14×14 e collocato sopra il telaio di metallo A3 che conterrà il bersaglio Open Ottica o Diottra classico, a 5 visuali per un totale di 4 colpi per visuale-gara e 4 colpi sulla visuale del bersaglioTaR.
La misurazione della rosata verrà effettuata  con strumento idoneo e il risultato sarà dato dalla misura della distanza fra i colpi più lontani, sottraendo poi la misura del calibro.

La classifica finale sarà data dalla media dei risultati dei 3 bersagli a somma punti diviso per la media (in millimetri) delle 3 rosate TaR  eseguite.

Tempo di gara: 27 minuti per ogni sessione di tiro.
Il vincitore sarà quel tiratore che avrà totalizzato il punteggio maggiore ottenuto dalla divisione fra la media dei due punteggi 

Nota bene: Per ogni controversia, fa fede il regolamento tecnico della Coppa Campioni.

ISCRIZIONI
Aldo Boncompagni   aldobonc@gmail.com 
Carlo Caricato          carlo.caricato55@gmail.com
Filippo Fantoni         spazzaventofantoni@gmail.com

Posted in TaR